Montesacro. Se ora le ragazze sanno difendersi dalle violenze

  Una sedicenne è stata aggredita da un bengalese mentre rientrava a casa di notte. La ragazza ha reagito, tirando fuori un coltellino svizzero, di quelli che gli scout portano in tasca, e si è difesa accoltellandolo. Per saperne di più: Il Messaggero

Il femminicidio va punito, ma solo se ci sono prove

  L’omicidio in sé va punito se ci sono le prove della responsabilità. Ma come si ragiona quando la vittima è una donna, in ambito familiare o in qualsiasi altro ambito? Per saperne di più: Il Fatto Quotidiano

Violenza di genere, lo Stato c’è

  Sta facendo molto discutere la sentenza con cui la Corte d’appello di Messina ha condannato i magistrati che lasciarono libero di agire un marito violento, denunciato ben dodici volte dalla moglie da cui si stava separando, Marianna Manduca, poi assassinata dall’uomo dieci anni fa a Palagonia (Catania). Secondo i giudici ci fu dolo e Leggi di piùViolenza di genere, lo Stato c’è[…]

Messina, per 12 volte denunciò il marito che poi la uccise: condannati i pm

  La Corte d’Appello di Messina ha stabilito che ci fu dolo e colpa grave nell’inerzia dei pm che, dopo gli atti di violenza di violenza da parte del marito, lo lasciarono libero di continuare, nonostante le dodici denunce di Marianna Manduca, assassinata nel 2007 con sei coltellate. Per saperne di più: Il Fatto Quotidiano

Legge Elettorale e Rappresentanza di Genere

  La rappresentanza di genere nelle istituzioni è un tema cruciale che non può essere trascurato nel dibattito sulla nuova riforma elettorale. Affronteremo la questione in un incontro che si terrà mercoledì 14 giugno alle ore 15.  All’iniziativa parteciperanno Roberta Agostini (Vicepresidente Commissione Affari Costituzionali della Camera dei deputati), Cristiana Avenali (Vicepresidente Commissione Affari Istituzionali Leggi di piùLegge Elettorale e Rappresentanza di Genere[…]

Il Libano vuole mettere al bando ‘Wonder Woman’: la protagonista è israeliana

  Al bando non è l’uniforme indossata da Wonder Woman. Da vietare, secondo il governo libanese, è la divisa che l’attrice Gal Gadot ha indossato a 18 anni come tutti i ragazzi israeliani: quella dell’esercito. Il Ministero dell’Economia, per ora, è riuscito a rinviare il debutto del film nelle sale. Per saperne di più: Il Corriere della Sera

Donne e leadership: Mastercard Index 2017

Il Mastercard Index delle donne imprenditrici identifica ogni anno quali fattori e condizioni che aiutano a restringere il divario di genere tra i proprietari di business in un’economia. Ma quali sono i mercati in cui il genere femminile ha più successo? Per saperne di più: Ninja Marketing

Le sei ragazze italiane delle stelle: “Così abbiamo conquistato la Nasa”

Per la prima volta la NASA pubblica uno studio di sole astrofisiche. Tra i 27 e i 46 anni, hanno svelato i segreti dei buchi neri nati dopo il Big bang. Ma solo una di loro ha un contratto stabile. Per sapere di più: La Repubblica

Parigi, festival solo per afrofemministe: la sindaca Hidalgo chiede il divieto

Le donne afrofrancesi del collettivo femminista Mwasi terrà un festival a Parigi dal 28 al 30 luglio, ma solo il 20 per cento dello spazio è aperto alle donne bianche. La sindaca Anne Hidalgo chiede su Twitter il divieto per “discriminazione e razzismo” Per saperne di più: La Repubblica

‘Posta di Sara’ : secondo appuntamento con Emiliano Paolini, professional manager di Avtea

Continuano a essere allarmanti i numeri sulle donne vittime di violenza e abusi (secondo l’Istat sono 6,8 milioni, cioè un terzo delle donne italiane) e sempre maggiore è l’adesione a corsi di autodifesa femminile per imparare a mantenere la calma nei momenti peggiori e reagire nel modo migliore in situazioni di emergenza. Si tratta di Leggi di più‘Posta di Sara’ : secondo appuntamento con Emiliano Paolini, professional manager di Avtea[…]