Il Libano vuole mettere al bando ‘Wonder Woman’: la protagonista è israeliana

  Al bando non è l’uniforme indossata da Wonder Woman. Da vietare, secondo il governo libanese, è la divisa che l’attrice Gal Gadot ha indossato a 18 anni come tutti i ragazzi israeliani: quella dell’esercito. Il Ministero dell’Economia, per ora, è riuscito a rinviare il debutto del film nelle sale. Per saperne di più: Il Corriere della Sera

Il valore sottostimato delle donne

  Se sei una donna, vivi in Italia e stai leggendo questo intervento, hai il 50% delle possibilità di non avere un lavoro. Non è una provocazione, ma un dato ufficiale ormai tristemente noto, seppur ignorato silenziosamente dall’opinione pubblica del nostro Paese. Gli ultimi dati Istat (maggio 2017) ci rappresentano un quadro allarmante: in Italia Leggi di piùIl valore sottostimato delle donne[…]

Gravidanza, certificato all’Inps esclusivamente online

A partire dal prossimo agosto l’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale riceverà i certificati di gravidanza solo per via telematica ed il sistema cartaceo non potrà più essere utilizzato. Per saperne di più: Il Punto Pensioni e Lavoro

Germania. Niente burqa o niqab per le dipendenti pubbliche

Il Bundestag ha approvato la legge che limita alle funzionarie pubbliche l’uso del burqa e del niqab durante l’orario di lavoro, oltre il quale nessun vincolo potrà essere imposto ( a differenza della Francia, dove sono vietati in pubblico dal 2011). Per saperne di più: La Repubblica

Donne: 1,5 mln dà lavoro a 3 mln di persone. Di Sara Manfuso

Sono quasi un milione e mezzo le donne che ogni giorno, superando gli stereotipi di chi le vorrebbe relegate esclusivamente alla gestione della famiglia, dirigono con tenacia la propria attività imprenditoriale, fornendo lavoro a quasi tre milioni di persone. Per saperne di più: Affari Italiani

Firenze. contratto a tempo indeterminato a donna incinta

In gravidanza a fine contratto, viene assunta a tempo indeterminato da un datore di lavoro marocchino (arrivato vent’anni fa in Italia con un barcone). Un bellissima storia di opportunità ed integrazione.   Per saperne di più: Corriere della Sera

Family Smile al circolo Antico Tiro a Volo: Questioni di cittadinanza femminile

L’associazione Family Smile, da anni impegnata nella tutela delle donne minori e famiglie, organizza l’8marzo, presso il circolo Antico Tiro a Volo di Roma, un momento di approfondimento per discutere e confrontarsi, con autorevoli esponenti delle istituzioni, delle imprese, delle professioni e della società sul ruolo della donna oggi. “Per una donna l’alternativa tra svolgere un lavoro o costruire una famiglia Leggi di piùFamily Smile al circolo Antico Tiro a Volo: Questioni di cittadinanza femminile[…]