Omicidio d’identità. Presentato il ddl per punire chi sfregia le donne

Presentato oggi e sottoscritto da tutti i gruppi parlamentari il disegno di legge chiesto da Carla Caiazzo, la donna di Napoli bruciata dall’ex, che introduce nel codice penale l’omicidio di identità. Previste pene oltre i 12 anni per chi sfregia le donne. Per saperne di più: La Repubblica

Possiamo farcela: la vittoria di una donna coraggiosa​

Si torna a parlare, in occasione della giornata antiviolenza sulle donne, celebrata il 25 novembre scorso, del libro “Io ci sono”, curato da Giusy Fasano, edito da Rizzoli nel 2015, riconoscendo all’autrice un impegno di carattere sociale. Lucia Annibali -l’avvocatessa di Pesaro sfregiata con l’acido nel 2013da uno sconosciuto ma il cui mandate si scoprì Leggi di piùPossiamo farcela: la vittoria di una donna coraggiosa​[…]